La mia visione dell'adozione è cambiata con il tempo

di Maria Fredriksson adottato e artista dalla Corea del Sud alla Svezia.

Non saprò mai esattamente come, quando o anche se sono stato trovato. Il mio artwork in questa pagina mostra come ho deciso di creare la mia scena e ho mescolato la piccola ragazza dell'Asia orientale con il tipico scenario nordico.

Quest'anno compirò cinquant'anni. Durante sette anni e quattro mesi di quei cinquant'anni, ho guardato all'adozione da un'altra prospettiva rispetto ai miei primi quarantadue anni ed ecco qualcosa a cui ho passato le prime ore del 2022 pensando.

Quando si critica l'adozione, capita spesso di sentire persone che ti contraddicono riferendosi ad altri adottati che non condividono il tuo punto di vista critico. "Ho un'amica che è stata adottata ed è semplicemente perfettamente felice e grata". Bene, quindi?

Un'altra cosa che mi colpisce spesso è che quando si parla di adozione, essere più grandi e più esperti non ti rende più rispettoso. Non so quante volte ho visto adulti adottati essere respinti da genitori adottivi affermando che il loro bambino adottato di dieci anni non ha mai subito razzismo o si è sentito sradicato, ecc.

Per anni sono stato pro-adozione e ho persino partecipato a incontri di informazione (propaganda) di un'agenzia di adozione per potenziali genitori adottivi e assistenti sociali. Non sono mai stato interrogato e non mi è mai stato chiesto di mostrare statistiche di altre fonti scientifiche a sostegno delle mie affermazioni. Sono stato adottato allora e lo sono altrettanto adottato adesso. Tuttavia, le mie parole allora non sono mai state oggetto di dubbio, mentre quello che dico oggi è sempre oggetto di esame e molto spesso liquidato come BS sentimentale. Al contrario di ciò che era veramente sentimentale BS...

All'epoca, non avevo letto alcun rapporto o visto alcun documentario sull'adozione. Non avevo quasi parlato con altri adottati diversi da mio fratello e gli altri adottati nei panel alle riunioni dell'agenzia di adozione. Certo, oggi si potrebbe accusarmi di essere un po' categorico, ma perché non me ne sono stato accusato prima? E perché le parole del mio io presto cinquantenne sono meno affidabili di quelle del mio io trentenne, o del mio io quindicenne, se è per questo...

Non si tratta solo di traumi. Per me, si tratta di affermazioni politico/ideologiche, si tratta di intuizioni sui privilegi e sulle strutture coloniali/patriarcali, di cui so molto più oggi di dieci anni fa, per non parlare di quando ero bambino.

Penso che abbia a che fare con il modo in cui l'adozione è inquadrata e scelta. Noi, gli adottati, siamo eternamente bambini e come tali uguali tra loro ma non uguali ai genitori adottivi, nemmeno quando hai decenni in più del genitore adottivo di cui stai discutendo. Pertanto, nel contesto del dibattito sull'adozione, odio essere etichettato come “bambino adottivo” e non mi piace dover fare riferimento a persone che adottano come genitori adottivi. In questo contesto, preferirei che fossimo adottati e adottanti, ma poiché so quali battaglie scegliere, rispetto le regole di gruppo nei forum di adozione. Tuttavia, credo che la lingua sia importante. Le parole dipingono immagini e queste immagini influenzano il modo in cui si tiene una conversazione.

Desiderio (Someday) di Luke McQueen

di Luke McQueen adottato dalla Corea del Sud negli Stati Uniti. di Luca desiderio (un giorno) è uno dei 6 brani musicali creati da un adottato internazionale per essere presenti in ICAVs Risorsa video per professionisti.

A proposito di me

Alcune persone si chiedono perché ho una risposta così vaga a "Qual è il tuo segno?" Ecco perché. Sono nato da qualche parte in Corea del Sud, probabilmente vicino a Jecheon intorno al 1972. Sono stato in un orfanotrofio a Jecheon per circa 1 anno e sono stato adottato nel 1977 da una famiglia amorevole a Longmont, in Colorado, negli Stati Uniti. Come molti orfani e adottati, non ho idea di quando sia il mio compleanno, quindi qualsiasi segno zodiacale andrà bene. Ma per quanto riguarda l'anno dello zodiaco cinese, o sono un topo, un maiale o un bue.

Il mio viaggio musicale

I miei primi ricordi musicali, amorevolmente catturati dalla mia famiglia su cassetta (i ragazzi vanno avanti e DuckDuckGo), includono un registrazione di canzoni Ho imparato all'orfanotrofio. Intorno ai 6 o 7 anni cantavo regolarmente nella mia chiesa dove mio padre era il pastore e l'ho fatto fino al liceo. Ho imparato un po' di pianoforte classico (più o meno l'estensione della mia formazione formale) intorno agli 8 anni e ho iniziato a comporre dei semplici lavori originali intorno ai 10 o 11 anni. Verso i 12 o 13 anni, mi è stato regalato un sintetizzatore da un amico di famiglia e nel giro di un paio d'anni sono stato in grado di passare a un vero synth (l'Ensoniq SQ80) con i soldi del mio lavoro cartaceo. Ho cercato di impressionare le ragazze ma con scarso successo (in realtà, non tanto però perché non riuscivo a superare le mie insicurezze e l'acne piuttosto grave). In quei giorni ho prodotto alcune creazioni amatoriali di synthpop degli anni '80 (meglio conosciuti come "musica" durante gli anni '80). A proposito, devo riportare alcune di quelle canzoni uno di questi giorni!

Un momento cruciale nella mia vita musicale è arrivato a metà degli anni '80 quando ho partecipato a un concorso per talenti e ho vinto sulla base di una composizione abbastanza semplice. Ho battuto un musicista di grande talento che suonava il "L'intrattenitore.” Questo ha fatto emergere l'intuizione che la musica nuova e creata è molto diversa da alcune delle più complesse musiche suonate/coperte. È stato dopo questo che mi sono impegnato a fare la mia musica, ma ci sarebbero voluti molti anni prima che avessi la maturità per ascoltare gli altri, giudicarmi correttamente e avere una mentalità di apprendimento per essere in grado di modellare una canzone adeguata.

Mi sono unito al coro jazz al liceo e ho finito per scrivere la canzone del diploma di maturità. Era chiamato "I cambiamenti” ed era quasi banale come sembra, ma continua a leggere e vedrai perché! Comunque, per il mio appuntamento del ballo di fine anno, è uscito il mio fidato SQ80 con candele e torta di pantaloni fantasia, e ho cantato a squarciagola. Il mio appuntamento è rifiutato quando le ho chiesto di uscire di nuovo, quindi ti lascio decidere come è andata o cosa significava :).

Quando mi sono diplomato al liceo sono andato in un piccolo Christian College a Lincoln, nell'Illinois, dove mi sono unito a un gruppo musicale e ho anche formato una band cristiana chiamata "Andando 2 Rock U.” E proprio così, il formaggio aumenta! Ci sono stati alcuni momenti di orgoglio per la creazione di canzoni, ma nessuna produzione finita o rifinita di nulla per il pubblico. Ricordo che avevo una canzone che aveva testi cristiani con un'atmosfera Babyface. Onestamente, non sapevo come creare canzoni decenti, ma pensavo di essere molto migliore di quello che ero, quindi non ho preso bene nessuna guida o critica, per quanto ben intenzionata.

Tuttavia, nel 1996, come studente di CU-Boulder, ho fatto un provino per "" di Dave Grusin.Una storia del Westside” con la jazz band CU dove ho avuto un assaggio di artisti di livello mondiale e ho visto possibilità nella musica. [stridio di record] Tuttavia, ho prontamente scelto la sicurezza di una carriera di consulente tecnologico e ho rimandato questo sogno musicale per altri 17 anni. Nel 2013, mi sono trasferito in Corea per cercare la mia famiglia d'origine e ho anche deciso di provare la musica. Da studente, ho seguito un paio di corsi Berklee Online in orchestrazione e improvvisazione jazz per affinare le mie abilità e poi ho iniziato a esibirmi a Seoul in varie band, ho formato la mia band e alla fine sono diventato un artista solista. Per tutto il tempo, ho imparato a suonare dal vivo e a scrivere un sacco di canzoni, alcune delle quali saranno nel mio disco questo novembre. Per sbarcare il lunario, ho svolto vari lavori in una compagnia musicale e mi sono state date altre opportunità di eseguire la mia musica. Una grande opportunità è arrivata nel 2020, quando sono diventato un artista in una compagnia di intrattenimento indipendente a Seoul. È vero quando dicono "non puoi farcela da solo". Quindi faccio umilmente dei passi in avanti, con molto aiuto da amici, musicisti, fan e professionisti del settore, per costruire una carriera duratura come artista solista.

Cosa ha ispirato desiderio (un giorno)?

Anche se ho fatto musica da quando ero alle medie, non ho avuto nessuna canzone che fossi pronta a dire con orgoglio "questa è la mia canzone". Ma finalmente nel 2013, dopo aver visitato la Corea per la prima volta, ho deciso di scrivere una canzone sul desiderio di trovare la mia famiglia naturale, in particolare la mia madre biologica. Non ho ricordi della Corea da bambino, quindi ho immaginato di vagare per le strade da bambino e di provare la sensazione perduta di voler tornare a casa. Ho attinto alla mia crisi di mezza età in cui sentivo che la mia vita era paralizzata e cadeva a pezzi in così tanti modi, nelle mie relazioni e nel lavoro, e quindi la sensazione di fuggire da quella e il desiderio per l'ignoto hanno aiutato a creare i testi. Ho provato variazioni di "oohs" melodici, decidendo il ritornello attuale e la canzone è nata.

Una Sesh Terapia Veloce

Come adottato, sono stato una combinazione di camaleonte, incantatore, artista della fuga e un assassino sotto il tappeto. Da bambino, ero bravo a cercare di far ridere le persone e spesso a cercare di essere divertente, il che credo fosse cercare di nascondere o deviare dalla mia insicurezza e dal disperato bisogno di accettazione. Qualsiasi sentimento negativo è stato evitato, non affrontato e rimasto dormiente per molti anni fino a quando improvvisamente, durante la mezza età, la mia protezione/schermo dal mio passato sconosciuto e dai sentimenti non elaborati è tornata, e non c'era più modo di nascondermi da loro. Ho anche visto come, non affrontando questi problemi, il mio autosabotaggio e la mia natura critica stessero consumando ogni opportunità e possibilità di avere successo nella musica. Sono stato certamente un disastro che ha influenzato molte decisioni, essendo in relazioni sbagliate e prendendo molte decisioni sbagliate per la mia vita. Inoltre, ho avuto una cecità perpetua nei confronti della mia natura egoista, segno dell'immaturità del mio carattere. Fortunatamente, tuttavia, con i veri amici, la mia famiglia amorevole e per la grazia di Dio, sono uscito da tutto questo ambiente un essere umano più forte e più fiducioso. E con la realizzazione della mia natura egoista, sono in grado di trovare meglio la via della compassione, della gentilezza e della pace dalla mia vera natura amorevole. Sebbene sarà continuamente un viaggio di apprendimento, credo di essere più resiliente che mai e ora sono pronto a vivere di nuovo, anche durante questi tempi difficili di virus, paura e blocchi.

La mia prospettiva della canzone è cambiata da quando l'ho scritta?

Dalla scrittura originale della canzone nel 2013, la cosa principale che è cambiata è la mia prospettiva sulla sostanza del desiderio. Prima pensavo che desideravo solo la mia famiglia naturale, ma ora mi rendo conto che quello che provavo era un desiderio ancora più profondo. E nel 2019, questo desiderio di connettersi è stato veramente soddisfatto solo quando mi sono ricollegato con il genitore biologico definitivo, Dio, quando sono diventato di nuovo un seguace di Gesù.

Feedback che ho ricevuto per desiderio (un giorno)

In generale, ho avuto solo feedback positivi, ma proprio come la variegata esperienza degli adottati, è probabilmente più complessa... per molti che non hanno cercato la loro famiglia d'origine, la canzone può suscitare emozioni che hanno rinchiuso per molti anni. Per coloro che hanno trovato famiglie naturali, il desiderio può ancora esistere, poiché le aspettative non realistiche non vengono soddisfatte o peggio. In generale, ho avuto solo feedback positivi, tuttavia capirei completamente un'avversione per desiderio (un giorno) per alcuni adottati che evitano completamente gli argomenti relativi all'adozione. Ho sentito da coloro al di fuori dell'esperienza dell'adozione che questa canzone ricorda loro i propri cari che sono morti o da cui potrebbero essere alienati. Sono fortunato di essere stato in grado di produrre la canzone e di averla ascoltata da molti tra il tuo pubblico. Spero che i testi e la musica tocchino i loro cuori tanto quanto toccano il mio.

Qualche nuova musica relativa alla mia esperienza di adozione?

desiderio (un giorno) è l'unica canzone veramente legata agli adottati che ho scritto. Ho un duetto che ho scritto insieme a un altro adottato che è un poeta meraviglioso e si chiama "The Other Side". Potrei pubblicarlo come singolo in futuro, ma non è ancora pronto per la produzione. Ho anche inserito della musica in un documentario inedito chiamato "la mia umma” ma non sono sicuro che pubblicherò la musica per questo. Tuttavia, ho una canzone che sarà nel mio album di debutto a novembre chiamata "scomparendo” che ho scritto dal punto di vista di una famiglia naturale sperando che il loro figlio adottivo torni a casa, ma con il passare del tempo la prospettiva reale di una riunione diminuisce. Ora che scrivo questo, questo suona certamente deprimente. Hmm, forse è per questo che ho così tante canzoni divertenti e allegre per compensare e bilanciare queste canzoni!

Al momento ho pubblicato un EP di 5 canzoni e pubblicherò il mio album di debutto di 12 canzoni il 23 novembre 2021. Se sei interessato, dai un'occhiata alla mia musica, che è un mix di melodie divertenti, groovy e soul insieme con ballate come desiderio (un giorno).

Quindi forse non ho un "segno" specifico che posso darti, ma invece ti darò una "canzone". spero ti piaccia desiderio (un giorno).

Come trovare Luke McQueen?

Equilibrio mentale e arte

di Jonas Haid, adottato dalla Corea del Sud alla Germania.

Tutti parlano di conciliazione tra lavoro e vita privata.

E l'equilibrio mentale?

Quando ho finito la mia laurea in fashion design ho capito che fare opere d'arte ed essere creativi è il mio strumento preferito per tirarmi fuori da questo mondo. Allo stesso tempo ho capito che la creatività non può far parte della mia futura carriera. Ecco i motivi per cui:

1. Ho bisogno di ispirazione per essere creativo.
2. Se sono nel processo creativo non c'è alternativa, se qualcuno critica la mia opera d'arte, la prendo sul personale.
3. Se c'è troppa pressione, non c'è modo di produrre un risultato accettabile. Se il risultato non è perfetto, non sono soddisfatto come artista

Quindi, in questo momento sto guadagnando i miei soldi come direttore del marketing online in una grande agenzia. Proteggo la mia creatività per rilassarmi e portare la mia mente in altre dimensioni. Quindi, adoro lavorare con i dati e costruire strategie digitali, e continuo a pensare che sia importante amare il proprio lavoro, ma è anche importante proteggere le proprie esigenze e i propri hobby personali.

Questa opera d'arte speciale è ispirata a ICAV (InterCountry Adoptee Voices), una piattaforma per gli adottati internazionali per raccontare al mondo la loro storia. Grazie Lynelle Long per aver investito il tuo tempo per avviare questa straordinaria organizzazione per aiutare altri adottati in tutto il mondo a guarire le loro anime.

Le farfalle non proprio a caso, ho cercato di trovarne alcune provenienti da Corea, Cina, Vietnam e Indonesia che si trovano anche in Europa e nel resto del mondo. Questi rappresentano i vari paesi in cui sono nati molti dei membri dell'ICAV.

Il mio messaggio con la mia opera d'arte per gli altri adottati:

Sii forte, sii reale, sii te stesso.
Non importa quanto desideriamo tutto l'amore che ci è mancato.
Il vecchio capitolo è già scritto.
Quindi fai un respiro profondo e rallegra la tua fiducia perché ci sono così tante possibilità. Sii semplicemente di mentalità aperta, ispirata e riscaldata dall'amore che hai scelto, inizia il primo tratto della tua storia personale.
Sei unico nel tuo genere.

#vita lavorativa
#salute mentale
#minimalartwork
#worklifebalance
#inspiration
#creativo

Altre opere d'arte che Jonas ha condiviso all'ICAV: Arte dal cuore, Un'immagine vale 1000 parole, L'anima gemella in gabbia.

dualità

di Dilsah de Rham adottato dallo Sri Lanka alla Svizzera.

Doppia faccia

Inchiostro, Acquerelli, Pastello

Si tratta anche del dilemma delle dualità nella vita affrontate dagli adottati in generale. La sensazione dell'incoscienza cieca - i sentimenti tristi e sopraffatti quando non siamo consapevoli, la consapevolezza della nostra identità, il sentirsi tra le culture bianche e biologiche a cui apparteniamo come adottati all'estero.

1TP3Caratteristiche dell'opera
#adopteeartista
#artista
#artforsalebyartista
#artworkstudio
1TP3artista indiano
#ink#pastello#acquarello
#dualità#faccia
#processo di verniciatura
#pitturaedecorare
#paint
#emozione#cry#eye#chiudi
#pittura
#queerart
#dilsahlasoluzione

Lacrime di trauma

di Christina Soo Ja Massey, ovvero YooNett adottato dalla Corea del Sud negli Stati Uniti.

Opera di CS Massey aka YooNett

Le lacrime del trauma Piango come un orfano indifeso, piango come un adulto per tutta la vita.

Questa opera d'arte si occupa principalmente del disturbo post traumatico da stress. Il trauma di essere abbandonato, lasciato a lottare per la mia Vita, ma non potendo farlo... La paura, le ansie e la disperazione della situazione. Ho cercato di trasmettere come questo trauma persista per tutta la mia vita. Sono venuto dai miei Adopter già profondamente spaventato solo per rivivere la vecchia Esperienza attraverso nuove Cicatrici.

Leggi il blog precedente di Christina Gli adottati hanno bisogno di servizi di salute mentale.

Per altre opere d'arte di Christina, visita YooNett.

Io sono me

di ebano succhiotto, nato ad Haiti, cresciuto in Australia; attualmente studia un Master of Contemporary Art al Victorian College of the Arts, Melbourne, Australia.
Instagram ebano.hickey.7

Io sono IO (2019)

Vernice acrilica, texstas, colla a caldo, cartone.

I am ME è un lavoro colorato ed espressivo che è una celebrazione della sessualità, della visibilità e dell'accettazione queer. 

Ebano è un artista contemporaneo australiano di origine haitiana con un interesse nell'interrogare i concetti di individualità, adozione, sessualità, queerness e identità nera. Ebony attinge alla sua esperienza di vita per informare la creazione delle sue forme scultoree espressive, impiegando un vasto assortimento di materiali per comporre il suo lavoro. Anche la performance è un elemento importante della sua pratica creativa. Nel 2000, Ebony ha creato la personalità drag Koko Mass. Koko ama eseguire canzoni con il soul ed è un po' tosto che parla sempre ed è onesto sui problemi che affrontano nella società. Koko sfida le percezioni a testa alta divertendosi anche con il pubblico. La pratica di Ebony è audace e politicamente impegnata, rispondendo ai problemi che interessano le sue comunità con un forte linguaggio visivo che continua ad esplorare.

Nato in entrambi i modi

di ebano succhiotto, nato ad Haiti, cresciuto in Australia; attualmente studia un Master of Contemporary Art al Victorian College of the Arts, Melbourne, Australia.
Instagram ebano.hickey.7

Nato in entrambe le direzioni (2019)

Sabbia, schiuma di riempimento, colla a caldo, mastice, filo.

L'opera d'arte Nato in entrambi i modi riflette la vita di Ebony adottata in una famiglia bi-razziale da Haiti all'Australia e l'esperienza di sentirsi tra i due mondi.

Ebano è un artista contemporaneo australiano di origine haitiana con un interesse nell'interrogare i concetti di individualità, adozione, sessualità, queerness e identità nera. Ebony attinge alla sua esperienza di vita per informare la creazione delle sue forme scultoree espressive, impiegando un vasto assortimento di materiali per comporre il suo lavoro. Anche la performance è un elemento importante della sua pratica creativa. Nel 2000, Ebony ha creato la personalità drag Koko Mass. Koko ama eseguire canzoni con il soul ed è un po' tosto che parla sempre ed è onesto sui problemi che affrontano nella società. Koko sfida le percezioni a testa alta divertendosi anche con il pubblico. La pratica di Ebony è audace e politicamente impegnata, rispondendo ai problemi che interessano le sue comunità con un forte linguaggio visivo che continua ad esplorare.

Autoritratto di Alessia

di Alessia Petrolito, nato negli USA e adottato in Italia. Fondatore di ArP Adottico e Adotta CLOUD.

Passato presente futuro

Olio su tela

2011

cm 100 x 80 x 4,5

Petrolito Alessia, Passato Presente e Futuro – Scheda di dettaglio

Questa rappresentazione è un autoritratto del mio passato e delle mie radici americane alle mie spalle e del futuro sconosciuto di fronte a me. Sebbene possa accadere che questo ritratto non sia completato, lo è. Nel collage originale, sotto il mento, c'era una foto della città in cui ho vissuto, Santena. Ma poi, quando ho iniziato a dipingerlo, ho sentito che aveva bisogno di più spazio, quindi ho coperto quella parte con la vernice bianca.

autoritratto di kimura

di kimura byol-nathalie lemoine, nato in Corea del Sud; creatore di archivi culturali adottati

in quanto graphic designer qualificato ma soprattutto artista e attivista, le immagini simili a poster sono realizzate in modo incisivo, poche parole, semplici immagini photoshoppate e il messaggio è più facile da catturare. il fatto che NON possiamo leggere facilmente le parole gialle sullo spazio bianco è il modo in cui gli asiatici navigano nel mondo bianco. molti asiatici, aborigeni, autoctoni adottati sono stati adottati principalmente da famiglie bianche e credevano per molto tempo di essere loro stessi bianchi, è così che siamo cresciuti, è così che siamo sopravvissuti al razzismo (a volte a casa, spesso a riunioni di famiglia - a scuola, al lavoro ). rappresenta strati di vita pronta ... spostati e rubati ma una vita che ce l'abbiamo fatta, di cicatrici, perdita e desiderio di capire ...

Impatti della politica del figlio unico

La seguente opera d'arte è fornita dall'adottato ospite del liceo, FUYI. FUYI è nata in Cina nel 2002 e adottata in America all'età di 11 mesi. Ha completato questo portfolio di opere d'arte come parte dei suoi requisiti per un corso di collocamento avanzato al liceo. FUYI fornisce una piccola descrizione dopo ogni pezzo per descrivere di cosa tratta l'opera d'arte.

Sfortuna

Questo pezzo parla semplicemente della morte, della perdita e di tutte le "sconosciute" della mia vita. La mano di una madre che cerca sempre la mano del suo bambino. La figura sdraiata rappresenta quei sacrifici per la raccolta umana. Simboli cinesi della sfortuna notati in questo pezzo, l'orologio, il numero 4, le bacchette nel cibo non finito... I simboli della sfortuna per la Cina non sono sfortunati in altre parti del mondo. Rimuovere con la forza i bambini dai loro antenati uccide il futuro della cultura. È tutto molto simbolico.

Emozioni crude

“Un filo rosso invisibile collega coloro che sono destinati a incontrarsi, indipendentemente dal tempo, dal luogo o dalle circostanze. Il filo può allungarsi o aggrovigliarsi, ma non si spezza mai”.

Un collage di mappe mentali delle mie emozioni e pensieri che sono in mostra affinché tutti possano vederlo. Viene incollata una piccola raccolta di biscotti della fortuna che si riferiscono ai miei sentimenti. Le stampe rosse e blu sono la sagoma del mio padre biologico. L'uomo biologico della mia vita si strappa il cuore per la sua perdita. Di nuovo, mio sconosciutoS.

Notti di dicembre

Questo pezzo è stato il mio primo schizzo in assoluto per il mio requisito di posizionamento avanzato per la revisione da parte del College Board, la prima volta che ho disegnato i miei sentimenti di adozione. Sono rappresentato nel mezzo. Dietro di me ci sono le sagome dei miei genitori biologici e la strada su cui sono stato abbandonato. I quadrati sono pieni di identificatori: impronte di dita, piedi e mani e parole cinesi che mi rappresentano come un bambino abbandonato. Qui si accenna alla mia genetica e alla possibilità di prelievo di organi.

L'ecografia

La figura rappresenta sia me che mia madre biologica. Sto fluttuando e un po' perso. Le nostre dita avvolte dal filo rosso che unisce noi e il bambino di “3 mesi” nell'ecografia. Sulla destra, mostra un feto e il suo cuore che non batte più. Avrei potuto essere io, se mia madre biologica non mi avesse protetto dai funzionari del governo. (Ispirato da Peng Wang).

Questa opera d'arte rimane di proprietà di FUYI (c) 2019 e non può essere riprodotta o stampata da nessuna parte senza chiedere il permesso.

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%