Il ritorno di Jamie in Vietnam

Dopo un matrimonio perfetto, siamo stati 2 notti al Pier hotel Holfast Shores Glenelg.

Abbiamo volato alla città di Ho Chi Minh (HCMC) via Melbourne e abbiamo fatto il check-in al Rex Hotel alle 16:00. Abbiamo poi girato per il Distretto 1 e cenato al Rex, inclusi molti drink sul tetto, osservando il traffico sottostante e le luci della città.

La mattina dopo abbiamo noleggiato un fuoristrada con autista per 1/2 giornata. Per prima cosa siamo andati al luogo di nascita sul mio certificato di nascita: 65 Dinh Cong Trung, Saigon.

65 Dinh Cong Trung è una piccola strada laterale di Phan Dinh Phung ai margini del Distretto 1, l'altro lato di Phan Dinh Phung è il Distretto 3 e Ky Dong St che ha la Chiesa di Tan Dinh.

Secondo le persone che vivono lì, 65 Dinh Con Trung era un ospedale durante la guerra. Sono andato al 63 Dinh Con Trung (accanto) nell'aprile 2000 e mi è stata detta la stessa cosa. Entrambi fanno parte dello stesso edificio che è profondo, ampio e si sviluppa su 3 livelli.

Dopo aver registrato con la nostra videocamera, la nostra mossa successiva è stata trovare l'indirizzo di mia madre secondo il certificato di nascita, 15 Truong Minh Giang. Ci è stato detto che la strada era stata ribattezzata Le Van Sy.

Dopo aver percorso un'ora e mezza su e giù per Le Van Sy, chiedendo indicazioni e cercando il numero civico, abbiamo pensato che il nostro tempo con l'auto fosse meglio servito andando all'Orfanotrofio Sancta Maria.

Sancta Maria è stato il mio ultimo punto di partenza dal Vietnam nel gennaio 1975 ma non mi sembrava di essere lì a lungo, quindi c'era un intervallo di circa 4 anni dalla nascita, il 9 novembre 1970.

Sancta Maria si trova in 377/ 18 Le Quang Dinh PSQ Binh Thanh, una strada laterale di Le Quang Dinh. Quando siamo arrivati siamo stati accolti da Caroline Venczel che, con suo marito Bela e la famiglia che gestiva l'orfanotrofio, ha mandato molti di noi in Australia. Caroline ha una famiglia che vive a Sancta Maria, così come una varietà di altri, compresi gli orfani del mio tempo. Alla fine della visita siamo stati invitati a tornare a cena la sera seguente per incontrare Peter, un australiano sposato con la nipote di Caroline, Trinh. Peter e Trinh rimarranno lì per molto tempo. Il nostro tempo con l'auto stava finendo, quindi siamo tornati in hotel, mentre l'autista ci ha suggerito di mettere un annuncio in TV.

Siamo andati alla televisione HCMC 14 Dinh Tien Hoang. Abbiamo visto una simpatica signora che parlava bene l'inglese e le ha spiegato la mia situazione. Abbiamo inserito un annuncio per 3 giorni con i dettagli del mio nome di nascita, data di nascita, nome e indirizzo della madre naturale, lasciando i dettagli di contatto a Sancta Maria. Finora la nostra luna di miele aveva coinvolto le mie ricerche del mio passato, quindi volevo assicurarmi che mia moglie Nandini si divertisse nella mia città natale (anche se lo è stata prima). Siamo andati al mercato di Ben Thanh per ottimi spuntini e shopping, seguito da una cena sul tetto del Rex. Dopo cena siamo rimasti per un drink fino a tarda sera e ho notato un gruppo di turisti americani seduti accanto a noi con una giovane donna vietnamita. Ho pensato che la giovane donna fosse una figlia adottiva di uno del gruppo del tour, quindi sono andato e mi sono avvicinato a loro e ho chiesto. La donna era infatti l'accompagnatore del tour ed era molto articolata, è venuta al nostro tavolo.

Abbiamo spiegato come sono nato in Vietnam e abbiamo passato la giornata a cercare mia madre naturale. Entrambe le donne sembravano molto interessate e hanno posto molte domande di indagine. Rachel, la signora americana, ci ha detto che suo marito è stato adottato e non ha mai conosciuto i suoi genitori, ha rintracciato la madre naturale ma lei non voleva incontrarlo anche se voleva incontrare i loro figli adulti e lo ha fatto. Thuy ci ha detto che anche se vive e gestisce la sua compagnia di viaggi da Hanoi, in realtà è di Ho Chi Minh City e la sua famiglia è cattolica. Thuy ha preso copie dei miei documenti con l'obiettivo di convincere la gente a esaminare i miei dettagli. È stata una notte molto piacevole e surreale. Dopo che Thuy e Rachel ci hanno lasciato, ho avvicinato un anziano vietnamita con la loro figlia adulta. Ho chiesto se gli dispiaceva dirmi quali erano alcuni documenti che avevo scritti in vietnamita. L'uomo rise e mi disse che erano vecchi documenti di adozione legale.

La notte seguente siamo tornati e abbiamo incontrato Peter a Sancta Maria. Peter e Trinh ci hanno mostrato i registri di molti dei bambini che sono passati attraverso Sancta Maria, questi libri erano ben documentati con la maggior parte delle voci con nomi, foto e informazioni sull'età, nonché alcuni dettagli dei genitori. Con mio orrore, Peter e Trinh, questi documenti sono tenuti in un sacco che è stato masticato dai topi, quindi i libri si stanno deteriorando. Anche se non sono nei registri, come Peter e Trinh, posso vedere il valore nel preservarli per gli altri alla ricerca di indizi del loro passato. I tutori della famiglia non vogliono che i documenti lascino l'edificio per paura che possano non tornare. Se qualcosa non viene fatto presto non ci sarà nulla da guardare, per non dimenticare che questi non sono solo documenti storici, ma l'unico legame di alcune persone con il loro passato.

Il giorno dopo siamo andati a fare shopping per i telefoni cellulari perché sono molto più economici che a Oz. Anche Nan (Nandini) ha comprato una nuova borsetta. La sera siamo andati a cena in un ottimo ristorante spagnolo dove Nan ha bevuto troppa sangria.

Il giorno seguente (sabato) ci siamo trasferiti in un nuovo hotel nel Distretto 1 appena fuori dal fiume Saigon, quindi siamo andati a Sancta Maria per una gita alla fattoria. La fattoria aveva un bel vecchio edificio completo di varie statue dei parenti della famiglia di Caroline e Trinh, risalenti a centinaia di anni fa per uno che veniva dalla Cina ed era un insegnante del re. Altre statue erano più recenti di Andre che ha iniziato l'orfanotrofio e immortalato con i suoi genitori. L'azienda ha un bel po' di terreno costituito principalmente da risaie, prima c'era più terra ma negli anni vaste parti della proprietà di famiglia sono state rilevate dal governo per veterani di guerra, scuole e altri che hanno appena deciso di costruire. Un tempo era la casa dei ragazzi orfani, ne sono rimasti ancora alcuni e ne abbiamo incontrato uno che lavorava nei campi. Quando gli altri bambini venivano evacuati, era malato in ospedale e ora fa una vita dura nella fattoria.

Anche Mark e sua sorella Martine sono stati adottati ad Adelaide. I loro genitori, Tony e Barbra, erano molto coinvolti nel far uscire i bambini dal Vietnam e Mark e Martine erano sul mio volo. Quando Tony ha portato le ceneri di Mark alla fattoria, non ce n'erano altri lì. Il trend sembra essere decollato, ora sono circa 20.

Dopo la fattoria abbiamo trascorso qualche altro giorno a Ho Chi Minh e siamo andati da un avvocato per vedere dove si trova mia madre naturale. Poi abbiamo preso un volo per Nha Trang, abbiamo fatto la gita in barca di Mama Hahn dove mia moglie era imbarazzata dalla quantità di birra che bevevo. Durante il viaggio c'era una coppia dagli Stati Uniti - Scott e Wendy, Wendy è nata a Saigon da padre canadese e madre vietnamita e tutta la famiglia è andata in Canada e questo è stato il suo primo viaggio di ritorno. La nonna di Wendy ha deciso che voleva vivere i suoi ultimi giorni in Vietnam con vecchi amici, così Scott, Wendy e sua madre l'hanno riportata indietro, il che deve essere stato molto emozionante.

Sulla strada per la cena l'ultima sera, siamo andati a controllare la nostra posta elettronica e ce n'era una di Peter a Sancta Maria. Ha avuto una risposta dallo spot televisivo. Un uomo crede che mia madre sia sua sorella. Abbiamo cenato molto velocemente, siamo andati al nostro albergo e abbiamo telefonato a Peter che è stato molto veloce nel sottolineare che l'uomo è venuto a Sancta Maria e dopo alcune discussioni ha creduto che non fossi il bambino che stava cercando. Il ragazzo che cercava aveva circa 2 anni in più anche lui con la pelle più chiara. Questa notizia mi ha solo reso più interessato perché non avevo detto a nessun altro che quando i miei genitori mi hanno adottato per la prima volta, mi hanno portato da molti medici e un dentista che pensavano tutti che a causa della mia crescita ossea e dei denti, fossi un ragazzo una coppia di anni più vecchio di quanto si pensasse. Inoltre, avevo la carnagione più chiara ora rispetto a quando ero più giovane. Ho chiesto a Peter di ottenere il suo indirizzo mentre stavamo prendendo un autobus di 12 ore per Hoi Ann e saremmo tornati indietro se necessario.

Il viaggio in autobus è stato spaventoso perché questi autisti erano pazzi, hanno giocato a pollo tra loro mentre sorpassavano (pensavo che saremmo morti). Siamo arrivati vivi a Hoi Ann e ci siamo registrati in un bell'albergo per US $15 a notte, abbiamo controllato le nostre e-mail e con nostra gioia, la signora che volevamo vedere era a Danang proprio in fondo alla strada. Al mattino abbiamo fatto telefonare al giovane e simpatico personale dell'hotel, ma non era a casa e non lo sarebbe stata fino a tardi. Durante l'attesa, abbiamo fatto quello che fanno gli altri turisti a Hoi Ann e cioè hanno fatto un sacco di vestiti. Quando i ragazzi dell'albergo hanno telefonato e parlato con la signora, hanno organizzato un appuntamento per vederla il giorno dopo e hanno detto che sarebbero venuti a fare da interprete. Hanno anche detto che potrei avere una buona giornata perché pensano che sia mia madre. Eravamo eccitati, quindi ho inviato via email la buona notizia all'avvocato e a Thuy la guida di viaggio del Rex. Subito dopo aver finito l'e-mail ho ricevuto una telefonata: era Thuy che sembrava preoccupato. Voleva avere il numero di telefono della signora.

Così Nandini, due ragazzi dell'hotel, e io siamo andati a trovare questa signora a Denang, a circa un'ora di taxi. Quando siamo arrivati, ci hanno offerto il tè come era consuetudine e ci siamo seduti accanto al figlio che doveva essere sulla quarantina. La signora Bay finalmente è uscita, aveva 70 anni con i capelli bianchi e molto riservata. Dopo che la signora Bay si è seduta, le ho dato i miei documenti. Li ha letti ed era chiaramente sconvolta ed emotiva. I ragazzi hanno iniziato a parlare con lei, lei stava rispondendo e dopo circa 15 minuti di conversazione che io e mia moglie non potevamo capire, uno dei ragazzi ha spiegato che lei è Tran Thai Nhung - la signora sul certificato di nascita .. ma non era mia madre naturale.

Dopo un'ora di domande e di risposte dalla signora Bay, questo è ciò che abbiamo capito. Dopo la guerra Tran Thi Nhung cambiò il suo nome in Bay come era pratica comune nel dopoguerra. Era un'amica di Ngugen Thi Thanh Thuy (mia madre), una ballerina di bar che ha lasciato me e la mia sorellastra minore alle sue cure mentre lavorava (a volte per giorni). La signora Bay non sa come sia finito il suo nome sul mio certificato di nascita, poiché l'ha nominata solo per mia sorella. Nostra madre ha fatto alcuni viaggi negli Stati Uniti, ha anche subito un intervento chirurgico, ha preso un nuovo marito e in un viaggio non è tornata. La signora Bay era povera e non poteva permettersi di tenerci entrambi oltre a lei, quindi mi ha affidato alle cure di altre persone.

La signora Bay si è occupata di mia sorella per 19 anni. Ora vive negli Stati Uniti ed è sposata con un bambino di 10 anni e una bambina di 12 anni. Abbiamo visto un album fotografico completo della famiglia e sembra che stiano andando bene, incluso un viaggio in Vietnam 6 anni fa per visitare la signora Bay.

Il nome di mio padre è Bill, viene dal Texas e mi sembra simile ma più alto. Ha fatto qualcosa che ha comportato il salto dagli aerei. Quando ero giovane ero un po' birichina, la stessa cosa che diceva Sancta Maria come ogni insegnante che ho avuto.

Dopo aver lasciato la signora Bay siamo tornati al nostro albergo per cercare di cogliere gli eventi appena accaduti. Il giorno seguente abbiamo preso un aereo da Denang ad Hanoi.

2 Risponde a “Jamie’s Return to Vietnam”

  1. È una storia molto toccante. Mi piacerebbe mettermi in contatto con te, Jamie. Ecco il mio Facebook così puoi contattarmi: https://www.facebook.com/ImmortalPhoenixMeo. Sto anche cercando mia madre naturale. La cosa più vicina che ho ottenuto finora sono i miei cugini di secondo grado che si sono rifiutati di aiutarmi a cercare una delle loro zie che è la mia madre naturale!! 🙁 :'( Ho una foto della loro nonna che sarebbe stata la mia prozia. È morta quattro anni fa.

  2. Molto interessante. I documenti di mia figlia indicano anche l'orfanotrofio Sancta Marie come sua residenza, ma Cherie Clark mi ha detto diversamente. Era elencata lì perché aveva bisogno di documenti…..questi erano difficili da ottenere. Una volta che c'era una serie di documenti pronti, firmati sigillati e consegnati all'orfanotrofio, in alcuni casi poteva essere assegnata una corrispondenza bambino. Mia figlia era stata ospitata in una casa di fronte a Sancta Maria con una donna di nome Rosie Oi. Aveva anche un figlio e allattava i due bambini. È uscita da V N. … e vive da qualche parte in Florida. Kim Hoa tornò a casa da noi il 2 marzo 1975, prima del ponte aereo e della caduta di Saigon. È venuta con un'altra bambina che vive qui a Moline, IL. Kim era un bambino di 5 mesi di 9 libbre, è quello che ci è stato detto. Mi sembrava troppo una neonata (sono una RN). Per questo le ho detto "le sono state messe delle carte" e lei è tornata a casa. Ho aspettato il suo arrivo solo per 6 mesi. Sento che il primo Kim Hoa probabilmente è morto di malattia e non potevano sprecare una serie di documenti pronti. La mia preziosa figlia è morta nel '08, per un melanoma nel cervello. Ci manca ogni giorno. È stata una luce per molti e tutta la nostra famiglia ha affrontato la sua scomparsa. Sono contento che tu sia riuscito a scoprire cosa hai fatto. A Kim sarebbe piaciuto conoscere tutti gli adottati che hanno organizzato dal suo primo viaggio a VN nel 1989. Eravamo nel primissimo viaggio per unificare gli orfani VN con la Patria. È stato stupefacente. Ho un figlio naturale che vive ad Hanoi e lui e sua moglie insegnano alla scuola internazionale delle Nazioni Unite, l'UNIS. Dio ti benedica nella tua ricerca.

lascia un commento cancella risposta

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%