La poesia di Ilan

Poesia dedicata alla mia defunta madre (Mamma), al padre naturale (Baba), alla madre adottiva (Mamma) e al patrigno (Gary).

Natale in paradiso

Festeggiano il Natale in paradiso?
Si stringono la mano? Abbraccio? Arco?
La mamma è cinese. La risata ruggente di Gary.
Chi si siede per primo? Baba, il più vecchio di tutti?
La mamma insiste che bevono il tè.
"Perfavore mangia!" avrebbero annunciato tutti.
“No, no, no. Prima tu!"  
Sorrisi imbarazzati? Lacrime di gioia?
Due piccoli anziani cinesi.
Un americano panciuto e barbuto.
Una mamma ebrea.  
Tutti seduti per condividere 
Un festoso pranzo in famiglia.
Bacchette che tintinnano
Cucchiai tintinnanti.
Piatti di anatra arrosto.
Un giorno anch'io mi unirò a loro
Siediti in mezzo,
E brindateli 
In parole comprese da tutti.

lascia un commento cancella risposta

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%