Abbraccio

Sonnenberg1.jpg
Scultura in mosaico a tecnica mista di Dianne Sonnenberg

La pace interiore può essere una cosa fragile e sfuggente. In quest'opera d'arte, la scultura crea un forte sostegno, equilibrio e un dolce abbraccio, proteggendo il delicato mondo interiore rappresentato dal globo di vetro al mercurio (che ricorda anche la distesa dell'universo). Il design e la forma a spirale riflettono la spirale d'oro della Geometria Sacra, così come la dualità di yin e yang.

Il flusso e la direzione del mosaico esterno derivano dal granito Canadian Shield, la pietra più antica conosciuta in Nord America. Alcuni di questi pezzi hanno più di 2 miliardi di anni. Il granito è considerato molto denso e forte. Tuttavia, sotto il martello dell'artista, cede al tatto e diventa abbastanza malleabile. I piccoli pezzi singoli si rompono facilmente, ma insieme sono forti. La base in pietra si evolve nei più raffinati smalti bizantini in vetro e "striature" in oro 24K, culminando in un blu cobalto splendidamente ricco e saturo. Migliaia di pezzi di materiali tagliati a mano vengono messi insieme uno per uno dall'artista per creare l'esterno di questo pezzo.

La lepidolite, una forma di mica, riveste l'interno della scultura, riflettendo la luce dall'ambiente circostante, così come la sfera interna. Il rilassante colore lilla della pietra allinea il morbido nucleo interno della scultura e migliora la sensazione di pace interiore. Nella tradizione metafisica, la lepidolite rappresenta calma, gioia e serenità.

Gli scienziati hanno combinato i colori dello spettro luminoso delle galassie e l'hanno calcolato il colore dell'universo è turchese. Questo concetto mi ha incuriosito e amo rappresentare l'universo (sia interno che esterno) in questo modo con la bellissima sfera di vetro illuminata, protetta dal suo abbraccio dolcemente a spirale.

I paragrafi precedenti sono i Dichiarazione dell'artista Ho creato per questa opera d'arte. Questo è ciò che presento al grande pubblico. C'è molto di più nella storia, però, in quanto riguarda chi sono e di cosa tratta la mia storia.

Sono un'adottato che si è recentemente riunito con la mia famiglia biologica, questo è uno sguardo molto personale nella mia storia.

È uno dei primi pezzi della mia “Verità e Riconciliazione” serie. Sono Anishinaabe, di Rama First Nation in Ontario, Canada. Il governo canadese ha recentemente pubblicato il “Verità e Riconciliazione” documento, insieme a scuse formali alle persone delle Prime Nazioni per i torti e le atrocità commessi in nome di "assimilazione”.

Il mio lavoro riguarda questo, poiché le persone di entrambe le parti imparano e guariscono e cercano una risoluzione e un equilibrio "la pace”. Riguarda anche la mia personale Verità e Riconciliazione mentre trovo la mia gente: la mia famiglia, la mia comunità, la mia cultura e il mio posto al suo interno. Riguarda la gioia e il dolore e tutte le emozioni nel mezzo come vedo che IO FACCIO appartengo veramente a qualche posto, e l'ho sempre fatto. Mi è stata negata quella conoscenza ed esperienza da bambino, e per la maggior parte della mia vita adulta, è stato per me una vera fonte di profondo dolore e tristezza. Desidero profondamente la pace interiore che rappresento con il fragile globo al centro della mia arte, e lo spero anche per la mia comunità. È tutto collegato. Man mano che conosco la mia famiglia, ci sono molti alti e bassi e colpi di scena. Sento che l'abbraccio è così vicino, ma non ancora del tutto arrivato.

Rimango pieno di speranza per me stesso, la mia famiglia, la mia comunità e la mia gente. Mantenere viva la speranza può cambiare il mondo.


Dianne Sonnenberg 2018