Perdonare e andare avanti

Mia zia adottiva è morta due giorni fa e quando il dolore di questa ulteriore notizia ha colpito, ho preso spazio per piangere, e mentre abbracciavo più cambiamenti inspiegabili della vita, ho scoperto un nuovo e inaspettato cambiamento nel mio cuore.

In questo periodo, sono stato molto a casa, stando comodo e tranquillo ad Aina Haina, senza voler uscire. Non sapevo che sarebbe successo o che la mia rabbia si sarebbe mai placata. Ma alla fine sono arrivato a trovarmi in grado di perdonare e lasciare che il passato sia passato.

So quando il mio cuore è cambiato.

È successo dopo che avevo raddoppiato la mia terapia per settimane, e in particolare, nel momento in cui ero seduto su un banco, in una nuova chiesa qualche domenica fa. Questo è quando è successo.

Probabilmente è stata la messa domenicale più esilarante e bella che io abbia mai visto, in questa cappella, con le finestre di vetro che arrivavano fino a questo soffitto a volta, con vista sull'oceano, sulla spiaggia. Questo ragazzo è entrato con un costume da spiaggia e senza maglietta, e ogni volta che l'accompagnamento musicale suonava, si alzava e leggeva a voce molto alta la Bibbia senza che gli fosse stato chiesto di farlo. La mia serietà si trasformò in un sorriso vertiginoso guardando questo. Ho iniziato a fotografarlo con il telefono come un turista, ed è allora che mi sono sentito meglio.

La comprensione mi è venuta in mente. Vita. Amore. Crepacuore. Delusione. Perdita. Sperare. resilienza. Ke Akua. Dio. Le persone. Accettazione. Questa storia della mia vita, dove non ho mai avuto la mia famiglia, non sono mai nato con la cultura. Ma ho sempre conosciuto i valori del mondo in cui viviamo oggi. Perché i valori sono l'unica cosa che ci tiene tutti in vita. E dopo ho parlato con il mio terapeuta e le ho detto che ero pronto ora.

Pronto a perdonare tutto.

È domenica sera. Sono pronto anche per domani.

Oggi ho passato tutto il giorno a leggere le poesie degli studenti e a rispondere ai loro scritti. Fuori è buio. Riesco a sentire le macchine che passano davanti al mio finestrino. E dentro di me mi sento bene con i miei rapporti di adozione e tutto quello che è successo. Dentro, non provo risentimento.

Dopo aver rivisto le poesie dei miei studenti, ho visitato una delle mie spiagge preferite e ho scattato una foto dell'acqua. Dopodiché, sono andato a prendere del poké in un negozio di alimentari vicino. Ho fatto uno spuntino con il poké sul lato della mia casa, con vista sull'acqua mentre il sole stava tramontando. Il mio gattino era vicino alla finestra accanto a me e mi guardava attraverso lo schermo.

Per un po' mi sono chiesto che genere di genere sia la mia vita. Credevo che la mia vita fosse un oscuro orrore distopico in cui ero vittima di eventi sfortunati. Che la mia vita era disseminata di situazioni e personaggi crudi e oscuri. Proprio oggi ho capito che la mia vita non è un genere horror! In effetti, è sempre stata una storia di formazione.

Alla fine, vivo una vita tranquilla a Oahu. Vivo umile, solo per conto mio, in una parte tranquilla dell'isola. Ho il mio gattino e trascorro l'estate insegnando agli studenti a scrivere, guardando film a casa, visitando alcuni dei miei posti preferiti ogni settimana. Ho iniziato un nuovo Instagram che spero possa creare nuove connessioni.

Anche se a volte mi annoio, so che il peggio è passato.

Sono felice di non essere innamorato. Ho vissuto il mio sogno di vivere vicino all'oceano. Sto arrivando a una conclusione ritrovata con la vita e come sono andate tutte le mie relazioni adottive. Non sento più il bisogno di bloccare nessuno, e in questi giorni. Sono pronto ad essere autentico e ad avere relazioni sane universalmente, con i limiti del mio impegno per la guarigione e il superamento di tutti i giorni. E sono pronto a saperne di più sulle culture native e sulle Hawaii e insegnare ai giovani multiculturali di oggi come essere la propria voce in questo mondo.

Ora, in questi giorni, per lo più voglio solo avere una casa mia dove è conveniente vivere.

E sarà un'avventura completamente nuova.

Leggi il blog precedente di Desiree: L'adozione può essere una prigione psicologica e seguila a Weebly o Instagram @starwoodletters.

lascia un commento cancella risposta

Italiano
%%piè di pagina%%