Compleanni di adozione

di Maars, portato dalle Filippine al Canada. Puoi seguire Maars @BlackSheepMaars

I compleanni sono difficili per un adottato.

È un ricordo del giorno in cui mi è stata data la vita. È un promemoria di ciò che una madre e un padre potevano solo sognare per me.

Tuttavia, in adozione, quei sogni sono di breve durata e qualcun altro ne sogna uno nuovo per me, ma non è mai garantito. Non tutti i sogni portano la stessa intenzione e amore e questo è vero in molti modi per me che ho perso i miei genitori naturali.

Ma ora sogno per me stesso, e sono io che mi reclamo.

Mentre rifletto oggi, quali sono stati 34 anni, piango ancora quel bambino con quel sorriso, quanto non sapeva sarebbe stato davanti a lei. Quanta perdita e dolore avrebbe dovuto superare con il passare degli anni e la perdita di tutto ciò con cui era nata.

Avrei voluto salvarla. Avrei voluto salvarla da tutti i momenti dolorosi che avrebbe dovuto affrontare e avrei potuto tenerla stretta per ogni volta che si lamentava per i suoi genitori naturali. Vorrei poterle garantire che un giorno avrebbe ritrovato tutti i suoi pezzi e che sarebbe arrivato con un diverso tipo di dolore. Vorrei sapere come essere lì per lei.

Oggi auguro a lei e a me stesso che la piccola Maars e io continuiamo a curare le ferite a cui non ha più bisogno di aggrapparsi. Mi auguro che possa trovare pace e felicità nel presente.

Alcune cose non le supero mai, altre troveranno sempre il modo di emergere. Alcune cose guariranno nel tempo.

Buon compleanno piccola Maars, stiamo andando bene!

Dai un'occhiata a un recente blog di Maars: Tanta perdita nell'adozione

lascia un commento cancella risposta

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%