Guarire come adottante transrazziale

di Kamina il Koach, adottato transrazziale negli USA.

Sono un adottato domestico, transrazziale, tardivo scoperto nato nel 1979 appena fuori Dallas, in Texas, negli Stati Uniti. A 42 anni, mi identifico come un'altra donna afroamericana, ma in realtà non sapevo di essere nera fino all'età di 14 anni e anche allora pensavo solo che mia madre avesse una relazione, o almeno così mi è stato detto. Ho creduto a questa bugia perché volevo credere ai miei genitori, finché non ho scoperto, per caso, di essere stata adottata. 

Quando ho scoperto a 32 anni di essere stata effettivamente adottata, stavo attraversando TANTO che non potevo sopportare di affrontare questa verità. L'ho riconosciuto e ho subito i commenti ignoranti che le persone hanno fatto sulla mia adozione, per includere domande sul motivo per cui non avevo cercato la mia famiglia. Tutto questo mi ha reso ancora più difensivo. Ho sempre avuto, quello che ho deciso di essere, problemi di rabbia. Questo certamente non ha aiutato la questione, essendo costantemente confrontato con domande a cui non potevo nemmeno rispondere da solo. Invece di affrontare questa nuova orribile verità, l'ho rinchiusa e ho lasciato gli Stati Uniti per quasi 10 anni.

La mia casa adottiva era piena di razzismo, caos e confusione. Ero senzatetto a 15 anni perché la mia adottiva mi ha cacciato. Ha chiamato la polizia e sono venuti e hanno aspettato che facessi le valigie e partissi. Ho chiesto loro dove dovevo andare. Dissero che non gli importava, ma non potevo restare lì perché la mia fragile adottiva bianca aveva paura del suo grosso fardello nero. La cosa migliore che mi sia mai capitata è stata uscire da quella casa, anche se ha reso la vita un po' più complessa di quanto avrebbe dovuto essere originariamente. Fino a quel momento, avevamo litigato per un uomo di quasi 15 anni più grande di me che lei mi aveva permesso di vedere. Fino a quando non ho iniziato a portare alla luce tutto il mio trauma, non mi ero nemmeno reso conto che anche questo era un abuso. Tuttavia, nel tempo che ha trascorso con lui aiutandoci a sgattaiolare in giro per vederci, si è innamorata di lui. Lascerò quella prima casa proprio lì, ma non prima di menzionare anche che il figlio biologico della mia adottiva ha abusato sessualmente di me e quando finalmente ho avuto il coraggio di tirarlo fuori, ho scoperto che lei sapeva. Quindi sì, lasciamoli lì. 

Ho avuto così tanti traumi nei lavori prima di scoprire di essere stato adottato che avevo passato quasi 10 anni a curare quelle ferite prima ancora di poter considerare il viaggio fuori dalla nebbia. Ho guardato alla religione, frequentando anche il seminario per diventare cappellano nell'esercito. Il libro "The Secret" ha iniziato la mia trasformazione spirituale. Sebbene non sia più affatto religioso, sono piuttosto profondamente spirituale poiché quel libro mi ha messo sulla strada dello studio della fisica quantistica e di altre idee e teorie che non solo supportavano la mia anima, ma non andavano contro la scienza. Avevo bisogno di dare un senso a tutto.

In Cina ho trovato il libro Una Nuova Terra di Ekhart Tolle e ho iniziato a imparare di più sull'energia e ho scoperto che potevo controllare i miei crampi mestruali concentrandomi sull'energia che tengo nel mio corpo. Questo mi ha portato a scoprire la medicina energetica e la guarigione energetica, da cui ho preso la mia sintonizzazione per diventare un maestro di Reiki. Vivere fuori dal rumore bianco degli Stati Uniti mi ha dato l'opportunità di esplorare me stesso in un modo che non avevo mai fatto prima, e così ho fatto. La meditazione è diventata più facile e ho iniziato a crescere e cambiare mentre continuavo ad alimentare la mia mente con la conoscenza della mia anima e la potente energia che tutti condividiamo che è dentro di noi. 

Sono diventato un musulmano devoto mentre vivevo in Arabia Saudita e ho studiato molto il buddismo mentre vivevo in Thailandia e Myanmar. Cercavo costantemente un modo per riempire il buco nel mio cuore dove avrebbe dovuto esserci una famiglia. La religione non l'ha fatto. La scienza non l'ha fatto. E siamo dolorosamente diretti e diciamo che neanche la spiritualità ha funzionato. Volevo disperatamente avere figli miei, ma quello era l'ennesimo tentativo di riempire quel buco.

Sono tornato negli Stati Uniti dopo quasi 10 anni di vita e lavoro all'estero in otto paesi diversi durante il periodo peggiore della mia vita per essere un americano, marzo del 2020, l'inizio della pandemia di COVID-19. Sono un introverso ed empatico, quindi essere a casa è stato fantastico, ma il problema era che potevo letteralmente SENTIRE tutto il dolore del paese. A un certo punto, ero rannicchiata sotto la scrivania del mio ufficio in lacrime, tremavo e piangevo. La solitudine alla fine mi ha spezzato il giorno del mio compleanno, una brutta giornata per molti adottati e io non faccio eccezione. Questa è stata la seconda volta che mi sono auto-sabotato il giorno del mio compleanno e sono quasi riuscito a porre fine alla mia vita. Dovevo andare a trovare un ragazzo che mi piaceva ed è scomparso. Invece, mi sono alzato, mi sono vestito e sono uscito per ottenere l'attenzione di cui pensavo disperatamente di aver bisogno. Sono stato arrestato per guida in stato di ebbrezza diretto verso chissà dove. Ero così fuori di testa che non sapevo nemmeno di aver guidato fino in un'altra città prima di essere fermato e arrestato. 

Questo è stato per me. Ho iniziato il mio viaggio di reunion poco dopo. Ovunque tu vada, ci sei e stavo scappando da me stesso da troppo tempo. Nei 10 anni in cui sono stato all'estero, si sono formati gruppi per assistere gli adottati domestici nella ricerca gratuita, utilizzando solo informazioni non identificative e risultati del DNA. Sono un fanatico della ricerca ed è così che ho finito per rifiutare la tana del coniglio adottivo. Mi ero già unito a un gruppo di adottati una volta e me ne ero andato perché ero sopraffatto. Lo stesso questa volta. Mi sono unito a molti gruppi e ogni volta mi trovavo fuori posto o selvaggiamente a disagio. Per fortuna, però, non prima di aver conosciuto due fantastiche amiche adottive che sono anche donne di colore e adottate in modo transrazziale. Sono molto grato per la loro presenza nella mia vita, ma per la maggior parte evito ancora i gruppi. Odio i discorsi che finiscono in battibecchi. L'unico gruppo che continuo a divertirmi è uno per adottati che hanno tagliato i legami con le loro famiglie adottive. Non ho trovato un altro gruppo in cui mi sentissi così al sicuro.

Mentre mi muovevo attraverso il mio viaggio di riunione, ho continuato a sentire la gente dire che HO BISOGNO di un terapeuta. Non potevo permettermene uno all'epoca e non avevo un'assicurazione per aiutarmi. Invece, mi sono unito a un gruppo di supporto per gli adottati di colore. Nemmeno io ci andavo bene. È stata decente la prima sessione, ma dopo ho iniziato a sentirmi di nuovo un estraneo. Ho iniziato a chiedere più aiuto per vedere se qualcuno aveva qualche idea e uno dei miei nuovi amici adottati mi ha rivolto a Joe, uno dei primissimi psicoterapeuti adottati che ha iniziato a scrivere su questo. Il suo sito web afferma che ha offerto aiuto gratuito a coloro che si stanno muovendo verso la riunione. Tuttavia, dopo la nostra prima seduta, iniziò a discutere di soldi. Era anche un maschio bianco più anziano che mi ha messo a disagio e ha tentato di compensare dicendomi che aveva una ragazza nera. Era molto inquietante e scomodo. Inutile dire che neanche questo ha funzionato.

Dopo Joe, un ex amico militare mi ha indicato un terapista finanziato dall'esercito. Sono stato così grato di scoprire che anche lei è stata addestrata in EMDR. Sapevo dell'EMDR perché un mio amico è morto tra le braccia di un altro amico e un cappellano dell'esercito mi ha suggerito di ricercarlo per aiutarlo a elaborare il suo trauma. Tuttavia, ha finito per essere piuttosto razzista, definendomi un razzista al contrario. Dopo due sessioni, ha concluso la nostra relazione tramite un messaggio che ha quasi spezzato la mia anima in due. Avevo iniziato a vedere una persona molto dolce di cui ero innamorato ed ero certo che non sarei stata in grado di mantenere la relazione o navigare in una riunione senza aiuto. Era come essere lasciati, come la morte. L'abbandono è sempre stato uguale alla morte per me. 

Quei due tentativi falliti di terapia non mi hanno impedito di continuare il mio viaggio di guarigione. Il dottor Gabor Mate è uno dei miei esperti di trauma preferiti e afferma che tutti i nostri blocchi mentali sono un prodotto del trauma, comprese le dipendenze. Sostiene anche gli psichedelici per la guarigione, anche se non era la prima volta che ne sentivo parlare. La prima volta è stata probabilmente quando stavo chiedendo a un amico dell'esperienza di pre-morte e mi hanno menzionato il DMT, la versione fabbricata dell'ayahuasca medicinale vegetale. A questo punto avevo letto un libro su come le persone sono in grado di ricablare il cervello seguendo una modalità di meditazione intensiva, ma quell'ayahuasca era stata in grado di ottenere gli stessi risultati, spesso con una sola dose. Andando più avanti nella tana del coniglio, ho trovato i gruppi psichedelici sulla piattaforma di social media ClubHouse, ed è lì che ho rivolto per la prima volta la mia attenzione alla psilocibina, la sostanza chimica psichedelica nei funghi magici. Non ci avevo mai pensato prima, ma ho cominciato a studiarli più da vicino. Ho scoperto che hanno le stesse capacità di ricablare il cervello e calmare la parte del cervello dell'ego in modo da poter guardare il mio trauma per quello che è veramente. 

Quando mi sono trasferito in Arizona nel luglio del 2021, ho finalmente avuto accesso e ho iniziato la ricerca della medicina (funghi magici) mentre ancora studiavo ciò che la gente aveva da dire sul processo. La scienza ha fatto molti studi, ma volevo sentire anche cosa avevano da dire i nativi al riguardo. La colonizzazione ha permesso ai bianchi di appropriarsi di tutto e far sembrare che fossero le loro idee, ma queste modalità di guarigione naturali esistono da migliaia di anni. Volevo sentire cosa avevano da dire tutti in modo da poter prendere la decisione migliore per me stesso. Anche ClubHouse ha offerto questa opportunità.

Nel processo di ricerca di funghi magici, ho iniziato a cercare un terapeuta. La mia relazione sentimentale è finita in modo abbastanza violento e non potevo sopportare l'idea di ferire qualcun altro con le mie ferite. Credo che l'energia positiva concentrata del mio amico adottato, mi abbia portato dal mio nuovo terapeuta o almeno aiutato nella mia ricerca. Non solo è molto consapevole del suo candore e del privilegio che le conferisce, non è a disagio a parlarne. È anche informata sull'adozione, addestrata in brainspotting e psichedelici per la guarigione. Il brainspotting è ancora più efficace dell'EMDR e richiede meno lavoro di preparazione. L'ho trovata usando https://www.psychologytoday.com/us. Mi piace questo sito perché mi permette di cercare terapisti che accettano la mia assicurazione, la modalità che desideravo e l'area di specializzazione. Ho sempre cercato prima l'adozione informata, ma avrei accettato solo il trauma informato. Sono felice di aver trovato la terapeuta che ho ora perché si è fidata del mio intuito sulla mia guarigione, anche prima di me.

A questo punto, ho fatto tre sessioni di psilocibina e 5 sessioni di terapia e sono sbalordito dalle scoperte e dai progressi che ho fatto. Mi amo, probabilmente per la prima volta nella mia vita, mi amo davvero. Ho pianto ciò che ho perso quando ho perso la mia famiglia e ho sviluppato una profonda compassione per me stessa. Le mie più grandi paure fino ad oggi sono state la mia rabbia e i miei problemi nello sviluppo dei confini. Indovina a cosa sto lavorando ora? Esatto, la mia rabbia e i miei limiti. Perché ora? È incredibile quello che sei disposto a fare per qualcuno che ami, specialmente quando quel qualcuno sei te stesso! Fa ancora paura, ma so per certo che ne valgo la pena. Ora sto usando attivamente la psilocibina da solo e usando il mio terapista per l'integrazione dopo ogni cerimonia.  

Concluderò dicendo che siamo tutti unici, anche se condividiamo l'adozione in comune. Prima di iniziare un viaggio di guarigione così radicale, per favore considera dove ti trovi spiritualmente ed emotivamente. Inoltre, non prendere per nulla la parola degli altri. Prendi tutto con le pinze, anche quello che ho scritto qui. Sebbene le persone possano avere un titolo come medico o terapista, ciò non significa che sappiano quale percorso di guarigione è il migliore per TE. Solo TU lo sai veramente.

Se non hai soldi per un terapeuta, cosa che capisco con tutto il cuore, ci sono così tante risorse online che ti indirizzeranno nella giusta direzione e ti aiuteranno a darti un'idea delle tue difficoltà. Dedica molto tempo a riflettere su te stesso, sul tuo viaggio e su dove vuoi andare prima di prendere qualsiasi decisione. Tutta la guarigione di cui hai bisogno è già lì dentro di te. Il trucco è trovare la chiave per sbloccarlo.

Un'ultima cosa, la guarigione è un viaggio, non una destinazione. Anche se sto facendo enormi passi da gigante, camminerò sempre su questa strada. Non puoi affrettarti e potresti anche farti male se lo fai. Abbi pazienza con te stesso, anche se spesso è più facile a dirsi che a farsi. Mando amore e luce a tutti coloro che leggono questo mentre ti muovi lungo il tuo percorso di guarigione.

Risorse consigliate per la guarigione con sostanze psichedeliche

Consiglio anche di partecipare a ClubHouse e ai gruppi che discutono di questo argomento. Nello specifico, c'è una coppia a cui mi sono unito che fa questo da 14 anni, cioè guarire le persone con i funghi magici. I loro nomi sono Tah e Kole. Sono MOLTO informati. 

Trovami

Youtube: Kamina il Koach
E-mail: KaminaTheKoach@gmail.com

Altri post di ICAV con l'esperienza adottata da Magic Mushrooms: Il mio punto di svolta & Verità profonde.

lascia un commento cancella risposta

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%