Esperienza vissuta di adozione illegale e illecita

L'adozione internazionale è regolamentata dal 1993 Convenzione dell'Aia sulla protezione dei minori e la cooperazione in materia di adozione internazionale. Questa convenzione è stata progettata per proteggere l'interesse superiore del bambino nell'adozione internazionale e prevenire il rapimento, la tratta o la vendita di bambini a fini di adozione internazionale.

Sebbene sia impossibile calcolare esattamente quante adozioni illegali e illecite si siano verificate in Australia, sappiamo di avere qui coorti specifiche di adottati da vari paesi. Etiopia e India sono stati i paesi più recenti in cui i nostri programmi sono stati chiusi a causa di irregolarità. La nostra prima storia negli anni '80 include gli adottati trafficati da Taiwan, dove Julie Chu è stata condannata per falsificazione di documenti e condannata al carcere per il suo ruolo di leader del giro del traffico di Taiwan.

A livello globale, nel febbraio di quest'anno i Paesi Bassi hanno sospeso il loro programma di adozione internazionale a causa delle sue storiche adozioni illegali e illecite. Altri paesi europei come la Svizzera, la Svezia e il Belgio hanno tutti preso provvedimenti per esaminare attentamente le loro adozioni storiche.

Quale sarà la risposta dell'Australia alla nostra storia di adozioni internazionali illecite e illegali? I responsabili politici australiani sono attualmente alle prese con questa domanda e le implicazioni. A tal fine, ISS Australia e InterCountry Adoptee Voices (ICAV) sono lieti di presentare il nostro webinar gratuito su questo argomento delicato e complesso con un focus sulle voci di coloro che hanno esperienza vissuta. Speriamo di aiutare a istruire sull'esperienza dalla prospettiva vissuta, su come influisce e su cosa le persone interessate vogliono che i responsabili politici e i professionisti prendano in considerazione.

Questo webinar si è svolto il 10 novembre 2021 dal titolo Esperienza vissuta di adozione illegale e illecita. Ti offriamo un'esperienza vissuta specifica australiana, tuttavia, questa può essere estrapolata all'arena globale.

Un enorme grazie ai nostri relatori: Professor David Smolin, Kimbra Butterworth-Smith, Annita Pring, Clement Lam (come letto da sua figlia, Marie Gardom).

  • Professor David Smolin è professore di diritto presso Cumberland School of Lawin Birmingham, Alabama. È anche la cattedra Harwell G. Davis in diritto costituzionale e direttore per il Centro per l'infanzia, la legge e l'etica. Il professor Smolin è uno dei massimi esperti mondiali di illegalità e illecito adozione internazionale e ha scritto e parlato ampiamente su questo argomento. È stato anche personalmente colpito da adozioni internazionali illegali e illecite.
  • Kimbra Butterworth-Smith ha esperienza di lavoro in ONG umanitarie in Australia e all'estero. È anche un'adulta internazionale adottata da Taiwan la cui adozione è stata facilitata illegalmente da Julie Chu.
  • Annita Pring è una madre adottiva australiana di un figlio thailandese.
  • Clement Lam Swee Seng è un consulente in pensione nel ministero del matrimonio, della gioventù e della tossicodipendenza in Malesia. È anche un padre cinese di una figlia che è stata mandata all'estero e adottata in una famiglia adottiva britannica. Clement si è riunito solo di recente con sua figlia.

Molte grazie ai miei co-relatori di ISS Australia, il CEO Peter van Vliet e il vice CEO Damon Martin.

Il riferimento all'indagine che altri paesi hanno già fatto, può essere trovato nell'elenco delle risorse per questo blog passato: I governi finalmente riconoscono le pratiche di adozione illecite e illegali.

lascia un commento

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%