Le adozioni finlandesi sono simili a quelle olandesi.

di Sabina Söderlund-Myllyharju, adottato da Taiwan alla Finlandia.
Traduzione di Fiona Chow. Post originale qui in svedese.

Recentemente il mio feed di notizie di Facebook è stato inondato di importanti notizie provenienti da luoghi come Paesi Bassi, Svizzera e Svezia. I Paesi Bassi hanno sospeso tutte le adozioni dall'estero dopo che un'indagine ha rivelato abusi sistematici e adozioni illegali. Un'indagine simile è stata avviata in Svizzera. In Svezia, gli adulti adottati dal Cile, insieme a quelli di altre nazioni, stanno lottando per un'indagine a livello nazionale da attuare il prima possibile. 

Questo accumulo di vapore nel mondo delle adozioni ha iniziato a suscitare sentimenti dentro di me. Da molto tempo osservo una forte opposizione all'adozione da parte di adulti adottati negli ambienti internazionali in cui sono coinvolto sui social media. Ma fermare completamente tutte le adozioni? Mi suonava estraneo. Molti anni fa, la pensavo allo stesso modo, ma da allora mi sono reso conto che questo modo di pensare è un po' troppo radicale. Almeno, non finché ci sono bambini là fuori senza genitori.

L'altra sera, ho ascoltato una discussione in cui un genitore adottivo svedese si è apertamente intrattenuto con i bambini adottati illegalmente che ora chiedono alla Svezia di assumersi la responsabilità. Li ha sostenuti con tutto il cuore, anche se il suo fidanzamento rischia di portare conseguenze negative nella sua stessa vita. Mi ha scaldato il cuore che lei, come genitore adottivo, sia disposta a fare tutto ciò che è in suo potere in modo che i suoi figli in futuro non abbiano bisogno di mettere in discussione il sistema di adozione allo stesso modo dei bambini rubati di oggi.

La mia adozione non è andata come avrebbe dovuto, e questa è stata la fonte di una miriade di emozioni diverse dentro di me. Questi hanno spaziato dalla tristezza di non essere cresciuto con la mia famiglia biologica, alla vera rabbia per un sistema pieno di inadeguatezze. Com'è possibile che io sia stato trasportato da un continente all'altro con l'aiuto di documenti falsificati? Che i colpevoli siano stati ora processati e puniti è ovviamente giusto e giusto, ma perché non c'è mai stato alcun tentativo di riunire me e dozzine di altri bambini con le loro famiglie originali?

Allo stesso tempo, ho provato enormi sensi di colpa anche solo per aver pensato in questo modo, dato che ho avuto una bella vita qui in Finlandia. Chi sono davvero per lamentarmi? In realtà, non si tratta di non essere grati. Sono davvero grato per molte cose, non ultima delle quali ci sono i miei tre figli che stanno crescendo in un paese fantastico come la Finlandia. Tuttavia, sono grato di essere stato separato dalla mia madre biologica? Posso anche smettere di chiedermi perché i miei documenti di identità sono stati falsificati al momento dell'adozione? Sono stato venduto? È questo che voleva davvero mia madre biologica?

Sono passati molti anni dalla mia adozione e all'epoca gli accordi sono stati presi in privato, senza l'aiuto di un'agenzia di adozione, né la protezione che tale agenzia avrebbe fornito. Sono felice che le adozioni finlandesi di oggi siano regolamentate in modo completamente diverso, in modo che possiamo essere certi che le cose siano fatte in modo legale e corretto quando affidiamo i bambini all'adozione internazionale. Questo è il modo in cui è, non è vero? Sicuramente la nostra attenzione è su ciò che è meglio per il bambino, proprio come richiede la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell'infanzia (UNCRC)? Sicuramente scegliamo di agire senza indugio quando sorgono attività sospette nel campo delle adozioni?

La mia speranza è che gli adottati, i genitori adottivi e gli adottanti possano essere certi che tutti coloro che lavorano con l'adozione in Finlandia siano, con buona coscienza, in grado di dire che tutto funziona come dovrebbe. Spero sinceramente che le agenzie di adozione come Interpedia, Save the Children e la città di Helsinki siano state silenziose per così tanto tempo perché non hanno assolutamente nulla da nascondere. 

Allo stesso tempo, difficilmente posso essere l'unica persona a pensare che un'indagine statale indipendente sia attesa da tempo, anche in un paese come la Finlandia.  

2 Risponde a “Finland’s adoptions are similar to the Dutch.”

  1. Più leggo sull'adozione internazionale più sono scioccato. Sapevo molto poco di tutto questo. Sapere come essere adottata all'interno del mio paese e con i miei simili è già abbastanza difficile. Per farlo in un Paese così lontano dalle proprie radici, occorre un coraggio incredibile. Grazie per aver parlato e aver sensibilizzato. Benedizioni J x

  2. Genitore adottivo in Finlandia qui, sono pienamente d'accordo con la conclusione e l'invito alla Finlandia di istituire rigorosi processi di audit. Abbiamo bisogno di un approccio radicale incentrato sui bambini nel mondo delle adozioni e i Paesi Bassi stanno aprendo la strada e chiedono di seguire. Non voglio leggere questo stesso post sul blog tra 20 anni :(.
    Siamo fortunati ad avere molti coraggiosi adulti adottati che svolgono un eccellente lavoro di advocacy. Abbiamo solo bisogno di aprire le nostre orecchie e lasciarli guidare.

lascia un commento

Italiano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: