Mia madre

di My Huong Lé, adottato vietnamita cresciuto in Australia, vivendo in Vietnam. Co-fondatore di Vietnam Family Search, un'organizzazione guidata da adottati dedicata ad aiutare a riunire le famiglie in Vietnam.

Una madre non dovrebbe essere ricordata solo per essere speciale nel giorno della festa della mamma, ma ogni giorno. Poco più di due anni fa mi sono miracolosamente riunito con mia madre. Ogni giorno con lei da allora è stato fantastico, ma in questa festa della mamma voglio onorarla in modo speciale.

Il mio cuore va anche alle madri di tutto il mondo che sono state separate dai loro figli per qualsiasi motivo. Mamme che non si dimenticano!

Questa è la storia di mia madre:

I miei occhi hanno guardato la mia bambina con amore nel momento in cui è nata. Mentre la stringevo il giorno in cui ha esalato il suo primo respiro, una sensazione di immensa gioia è saltata nel tuo cuore. 

Non aveva padre perché mi lasciò quando ero incinta e tornò all'estero dopo aver terminato il servizio militare. Indipendentemente da ciò, ho deciso fin dal concepimento che avrei amato questo bambino come un dono. 

Quando la tenni stretta per la prima volta, la esaminai. Aveva tutte le dita delle mani e dei piedi e con quel sollievo arrivò la realizzazione del suo naso più grande e allungato. 

In pochi istanti tutto si è trasformato in una sfocatura mentre sanguinavo copiosamente. Mentre giacevo privo di sensi, l'infermiera ha avvertito mia madre che sarei morto. Tuttavia, ore dopo, mentre scivolavo dentro e fuori dall'incoscienza, con voce debole ho sussurrato: "Dov'è il mio Huong?". In risposta, mi è stato detto: "Due amici sono venuti a trovarla e hanno preso il tuo bambino per prendersi cura di lei". 

Con un senso di sollievo nel mio cuore, ero grata che il mio neonato fosse al sicuro e mentre giacevo a letto per settimane in uno stato di debolezza, i miei pensieri andavano alla deriva, desiderosi di tenere il mio adorato bambino tra le mie braccia. 

Dopo quasi due mesi in cui ho preso abbastanza forza, sono andata lentamente a piedi a trovare i miei amici per portare mia figlia a casa ….. ma non si vedevano. Le domande iniziarono a vorticare nella mia testa e una sensazione di terrore iniziò a fissarmi come una pietra nel petto quando iniziò la ricerca.

I giorni si sono trasformati in settimane, le settimane in mesi e i mesi in anni. Ho arato i campi sotto il sole cocente d'oro. Con il cuore spezzato, piangevo silenziosamente ogni notte non sapendo cosa fosse successo a My Huong. Ho pregato per la sua sicurezza e desideravo che un giorno sarebbe tornata. Il mio unico desiderio era poter vedere il suo viso una volta prima di morire.

Poi, a metà febbraio 2018, ho ricevuto un messaggio per dire che My Huong era stato visto in TV. La mia mente è tornata indietro a tutti gli anni di desiderio e ho pianto una valle di lacrime. Quella notte quelle lacrime erano lacrime di sollievo - che la possibilità di trovare My Huong ora potesse essere reale. 

Le mie preghiere furono esaudite e due settimane dopo ti trovasti faccia a faccia con me, tua figlia che ti era stata crudelmente rubata. Dopo quasi 48 lunghi anni di lontananza, la sconvolgente realtà di avere tua figlia al tuo fianco ti ha fatto venire voglia di svenire. Mentre le accarezzavi il viso e le baciavi le guance, in quel momento sapeva che eri sua madre.

Mamma, non so come esprimere tutto ciò che significhi per me. Dalla nostra riunione di due anni fa, mi hai mostrato che il tuo amore non finisce mai e hai portato un'immensa gioia nella mia vita e riempito il mio cuore. Sei il dono più grande e ogni giorno sono grato a Dio per il miracolo di averti restituito a me. 

In questa speciale festa della mamma, voglio onorarti. Sono onorato e benedetto di averti come mia madre!

Ti amo con tutto il mio cuore!
Il mio Huong Lé

Per così tanti anni, ho nascosto i miei traumi infantili più profondi sotto una maschera di sorrisi e positività percepita. Ora, sono costretto ad affrontare questi traumi e debolezze del passato, così come il trauma più recente causato dalla rete dell'inganno, che è stato svelato quando sono stato contattato dalla mia vera madre due anni fa. Le ferite della falsa madre e della famiglia sono ancora profonde, ma ogni giorno sto guarendo e sono così grata di avere la mia cara madre che vive con me. È un dono così prezioso e ringrazio Dio per il miracolo di averla nella mia vita.

Per chi fosse interessato alla mia storia potete leggere quanto segue articolo che è stato scritto da Zoe Osborne.

4 Risponde a “My Mother”

  1. OH MIO DIO. Che storia spaventosa. Ammiro davvero la forza d'animo di My Huong. Nonostante sia stata presa da una famiglia disfunzionale in Australia, ha mantenuto la sua capacità di legare con le persone e ha un cuore veramente umanitario. E anche la sua fedele madre è una personalità enormemente attraente.

  2. Che bello <3 <3 Grazie a Dio vi siete trovati e avete questo meraviglioso rapporto. Che Dio ti benedica con molti altri anni insieme.. (Un adottato dal sistema chiuso che ha desiderato mia madre per tutta la vita)

lascia un commento cancella risposta

Italiano
%%piè di pagina%%