Mostra Amore

È stato un lungo dibattito interiore sin da quando sono nato. L'abbandono farà questo a un bambino. È stato il mio nauseante sospetto che la mia vita sia stata uno spreco. Questo sospetto è stato probabilmente impiantato in me non appena i miei genitori naturali si sono allontanati dalla mia presenza. Il fatto che fossi stato affidato alle cure di estranei che non riuscivano a superare l'impressione di essere un estraneo in mezzo a loro non mi è mai sfuggito. Con la mia identità di adottato non ancora pienamente realizzato o consolidato così presto nella vita, c'erano giorni in cui mi sentivo disarmato. Non sapendo cosa si prova veramente ad essere amata dal mio stesso sangue, vorrei solo essere espulsa dall'amore e dalle cure che mi erano state tramandate da coloro che hanno cercato di convincermi di avere a cuore solo i miei migliori interessi. Il risentimento residuo di non sapere se mio padre e mia madre mi amavano e mi volevano con loro ha colorato il modo in cui diffido di me stesso con il sentimento e l'atto di amare qualcuno. Rimango convinto che ci sia qualcosa di sbagliato nel modo in cui amo e nel modo in cui ho cercato l'amore dagli altri. Anche permettere l'amore per me stesso non è mai stata un'aspettativa. L'amore è una cosa che la gente ha sempre detto di avere per me ma che non ha potuto né mostrarmi né spiegarmi perché come si fa a descrivere qualcosa che sembra essere tirato fuori dal nulla a proprio piacimento. Da giovane sono cresciuto con la fastidiosa sensazione di essere stato gettato con un sacco di persone per vivere in un posto casuale con cui non ho condiviso una storia, ma è stato persuaso ogni giorno a rispettare e apprezzare dicendo " Ti amo” ogni volta che toccava a me parlare. Affetto e compagnia si gettarono ai miei piedi con l'ammonimento di prenderli o lasciarli. Ho rispecchiato costumi, aspettative e incentivi all'amore, ma quello che mancava era una comprensione genuina e lucida di cosa significa amare e cosa succede alla tua mente quando decidi di mostrare amore e ricevere amore. In assenza di discussioni e spiegazioni chiave, la mia giovane mente poteva solo stare al gioco e seguire le regole non scritte quando si trattava di legami familiari, cotte precoci e unione di anime. A causa della mia finta esistenza e dell'ignoranza delle mie verità innate, mi comportavo come un tecnico di laboratorio ogni volta che l'atmosfera intorno a me si addolciva e cominciavo a formicolare dappertutto quando i miei occhi si posavano su una ragazza a scuola o di sfuggita. Nella mia testa, avevo tutte le boccette, i tubi e le sostanze chimiche disponibili per inventare una pozione d'amore che potevo cospargere sulla fronte di colui che aveva attirato la mia attenzione in quel momento. La cosa triste e controproducente era, tuttavia, che i miei sentimenti, pensieri, parole e gran parte della mia personalità risiedevano esclusivamente nella mia testa. Questo silenzio autoimposto, mascherato da umiltà e riservatezza, ha avuto l'effetto di strappare simpatia a un potenziale amante. Ho quindi usato questa simpatia per posizionarmi come l'uomo che poteva salvarli dal dolore che altri avevano inflitto, dalle storie di abusi del coniuge/partner e dalle proprie abitudini autodistruttive. Il mio ego si divertiva sempre a giocare al salvatore, esaltato come sempre da ogni affetto reciproco. Egoiste erano queste mosse, anzi, abitudini di coinvolgermi nella vita di una persona in modo da usarle apparentemente per aiutarmi a ricordare a me stesso che sono una brava persona, anche se mi sento allontanarmi dall'ovile dell'umanità ogni anno che passa.

Di Kev Minh

3 Risponde a “Show Love”

  1. Posso riferirmi alla tua confusione sull'amare e sull'essere amati. Sto ancora lottando con questo. La mia speranza è che tu abbia trovato o troverai un partner alla pari che sia paziente e ti dia l'amore non giudicante che meriti.

  2. Sono empatico con te. Ho cercato di colmare il divario amoroso di uomini che non erano amati dalle loro famiglie naturali, non sapendo che ero la loro zattera di salvataggio. Mentre galleggiavano sulla terraferma, sono stato spinto sott'acqua mentre si salvavano. Ho imparato che la biologia non può salvare alcune persone, non importa quanto sia stata dura la mia vita adottiva, solo io posso salvare me stesso.

lascia un commento cancella risposta

Italiano
%%piè di pagina%%