pericoli di un adottato nato all'estero

vorrei essere un gigante
con piedi larghi dieci miglia
così potrei attraversare l'oceano
e torna dall'altra parte
un bacio della buonanotte su una sponda
a coloro che tengo vicino al mio cuore
poi una lunga camminata attraverso
l'oceano profondo e blu
ai miei amati sull'altro porto
e poi avrei un cuore da gigante
per tenere dentro tutta questa gioia e dolore
ma invece sono solo questo piccolo uomo solitario
e così mi siedo nel mezzo
e piangi

pericoli di un adottato nato all'estero
mi boreal interior collection

(c) j.alonso 2019

Poesie di j.alonso non può essere riprodotto, copiato o distribuito senza il consenso scritto dell'autore.

lascia un commento

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%