L'anima gemella in gabbia

di Jonas Haid, sudcoreano adottato cresciuto in Germania

Gli occhi sono lo specchio dell'anima di un essere umano dove, se guardi abbastanza in profondità, vedrai il dolore e il trauma più profondi della nostra grande perdita. Questa perdita è ciò che unisce gli adottati internazionali di tutto il mondo. Alcuni di noi hanno la capacità di rafforzare gli altri attraverso l'energia positiva, ma quando ci immergiamo profondamente in noi stessi, il dolore interiore è onnipresente.

Anche se la felicità e la gioia sono davanti a noi, tendiamo a vedere il male nel bene. Con quest'opera voglio dimostrare che se ci liberiamo e giriamo la testa dalla parte giusta, possiamo vedere meglio le cose belle, cioè usare la luce del sole nel modo giusto e possiamo liberare le ombre che sono ingabbiate in noi stessi.

Opera d'arte (c) Jonas Haid 2019 che lo ha realizzato per ICAV.

lascia un commento cancella risposta

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%