L'altra metà lasciata indietro

n-ORFANO-628x314

Molti adottati sono stati mandati negli orfanotrofi prima di essere adottati e molti non ricordano le esperienze vissute prima di essere mandati nelle loro case per sempre. Un tempo, noi adottati potremmo aver iniziato lo stesso viaggio nella vita di uno dei milioni di orfani collocati negli orfanotrofi. Tuttavia, una scelta fatta da qualcuno in tutto il mondo o per strada ha cambiato per sempre il corso delle nostre vite. Quello che era iniziato come lo stesso percorso nella vita si è biforcato in vite contrastanti.

Ogni anno, milioni di bambini in tutto il mondo rimangono negli orfanotrofi mentre 40.000 bambini vengono trasferiti tra più di 100 paesi attraverso l'adozione internazionale. Da bambini, le nostre vite sono intrecciate e da adulti, le nostre vite si dipanano in gruppi separati e non includiamo gli orfani che rimangono negli orfanotrofi quando parliamo del nostro viaggio. Quando parliamo di orfani che rimangono indietro, immaginiamo il peggio e supponiamo che saremmo stati molto peggio di come siamo ora, come persone adottate. Spero di discutere le possibilità di essere lasciati indietro rispetto al percorso che hanno preso le nostre vite come adottati.

Esistono cattivi orfanotrofi

Negli ultimi 25 anni, ho trascorso migliaia di ore come volontario all'interno di oltre una dozzina di orfanotrofi situati nei 5 continenti. Molti dei luoghi che ho visto erano deplorevoli e le prove mostrano che molti orfani soffriranno di cattive condizioni di salute, avranno cervelli sottosviluppati e sperimenteranno ritardi nello sviluppo e disturbi psicologici. I risultati sono negativi per molti di questi bambini perché avranno capacità intellettuali, comportamentali e sociali inferiori rispetto ai bambini che crescono all'interno di una famiglia. Questi problemi sembrano essere permanenti dopo i tre anni e quasi tutti gli orfanotrofi in cui ho intervistato il personale, l'orfanotrofio era sopraffatto e scarsamente attrezzato per dare l'attenzione individuale necessaria per promuovere lo sviluppo sociale e intellettuale per risultati positivi.

Esistono cattive adozioni

Se vuoi leggere casi di abuso, abbandono e omicidio di adottati, non devi far altro che dare un'occhiata al Eredità del cucciolo di libbra repository che contiene quasi 1.000 storie dell'orrore su abbandono e abusi. Il governo degli Stati Uniti fornisce una stima secondo cui 75% di bambini in affidamento sono stati abusati sessualmente, mentre solo l'8,4% delle indagini del pubblico in generale condotte dai servizi di protezione dell'infanzia degli Stati Uniti è risultato essere il risultato di abusi sessuali. I gruppi Facebook di adozione o la partecipazione a eventi per adottati ti offrono un'esperienza di apprendimento su più storie come la mia, di abbandono e abuso nelle famiglie adottive.

Grandi adozioni possono portare a risultati negativi

Anche quando gli adottati hanno famiglie amorevoli e nutrienti, possono comunque finire con esiti negativi. In un recente studio decennale pubblicato sulla rivista online Pediatria, il loro rapporto affermava che gli adottati avevano 4 volte più probabilità di tentare il suicidio rispetto ai bambini non adottati. Altri studi affermano che gli adottati hanno un tasso di incarcerazione più elevato e soffrono di maggiori problemi di salute mentale rispetto al pubblico in generale. Esistono studi preliminari in Canada e Svezia che mostrano che il danno avviene in utero e comporta conseguenze per tutta la vita con scarsi risultati sulla salute e persino cambiamenti permanenti ai geni.

Nonostante la popolarità dell'adozione, c'è una preoccupazione persistente che i bambini adottati possano essere maggiormente a rischio di problemi di salute mentale o di adattamento.
Margaret A. Keyes, Ph.D., della Università del Minnesotaa, Minneapolis

Esistono grandi orfanotrofi

Ho imparato che non si dovrebbe mai generalizzare alcun gruppo e questo vale anche per gli orfanotrofi. Nel mio viaggio di 2,5 anni come diplomatico in Kenya e come CFO per i laboratori di ricerca medica, mi sono imbattuto in una santa moderna di nome Suor Placida. Suor Placida è una suora scozzese che ha lavorato nella remota cittadina di Kericho, nel Kenya occidentale. Ha vissuto nella zona per oltre 40 anni e si è presa cura delle persone che muoiono di AIDS e ha dato loro sepolture adeguate prima che la malattia venisse identificata.

L'esito della malattia ha lasciato migliaia di bambini orfani e suor Placida ha trovato un programma che ha aiutato i membri della famiglia sopravvissuti a prendersi cura degli orfani. Più tardi, dopo che gli Stati Uniti avevano promesso di fornire miliardi di dollari di farmaci retrovirali gratuiti, ha avviato un orfanotrofio per fornire cibo, medicine e un ambiente educativo in modo che quei bambini di strada avessero le migliori possibilità di sopravvivenza.

Suor Placida ha ampliato il programma e offerto programmi di formazione per stimolare l'imprenditorialità nell'economia locale, nonché opportunità educative attraverso il Vivi con il Centro Speranza a Kerico.

Gli orfani possono avere risultati positivi

Essere adottati non significa necessariamente che la nostra vita sia stata risparmiata. Vedo che molti adottati si aggrappano a questa narrazione anche quando non sanno se questo è vero o no. Penso che molti adottati Sth Coreani avrebbero avuto una vita produttiva e significativa se fossero rimasti in Sth Corea invece di essere adottati. Il mio punto di vista deriva dai miei otto anni di esperienza vissuta nella penisola da adulto e dalle lunghe conversazioni che ho avuto con uno dei principali economisti della Corea del Sud mentre lavoravo con lui in Afghanistan.

L'economia della Corea del Sud è classificata come la quarta più grande in Asia e classificata come l'undicesima più grande del mondo. La Corea del Sud è entrata nelle industrie high-tech ed è diventata un produttore leader di navi, automobili, telefoni cellulari e altri prodotti elettronici di consumo. Attualmente, la Corea del Sud ha la connessione Internet media più veloce al mondo e gode di uno dei livelli di disoccupazione più bassi. Questo non vale solo per la Corea del Sud. Ho saputo di un orfano del Ruanda quando lavoravo in Kenya di nome Immanuel Simugomwa che è diventato milionario in un paese impoverito con l'aiuto di una ONG. Ho sentito numerose storie in tutto il mondo in cui gli orfani prosperavano nel loro stesso paese, nonostante la brutta mano che la vita aveva loro riservato.

Gli adottati possono avere esiti positivi

Uno dei vantaggi che ho nel lavorare per l'ONG per il test del DNA per abbinare gli adottati alle loro famiglie biologiche è incontrare migliaia di adottati in tutto il mondo. La comunità degli adottati è varia quanto il pubblico in generale. Qualcuno che lavora nella mia linea di lavoro è LTG Naja West. È l'attuale chirurgo generale dell'esercito, un generale a tre stelle e l'ufficiale di più alto grado nel dipartimento medico dell'esercito degli Stati Uniti. Anche LTG Naja West è un adottato.

LTG West è uno dei numerosi adottati di successo che ho incontrato. Altri sono musicisti professionisti, attori di spicco, artigiani e autori di fama mondiale, produttori cinematografici e uomini d'affari di successo che gestiscono un'azienda multimilionaria. Gli adottati di successo rappresentano uno spaccato variegato della vita e molti hanno successo nei propri diritti raggiungendo i propri obiettivi.

Non dovremmo impazzire per quello che sarebbe potuto succedere invece di essere adottati. La semplice risposta è che non lo sappiamo e ciò che pensiamo come verità potrebbe essere lontano dalla realtà. Le possibilità avrebbero potuto essere infinite e volevo ricordare ai miei compagni adottati che spesso trascuriamo ed escludiamo gli orfani dall'equazione quando parliamo. Spesso gravitiamo verso la rinuncia, l'adozione e i principali punti salienti dell'adozione.

Condivisione: La mia domanda è: dove ti trovavi prima di essere adottato? Ricordi gli altri bambini o hai qualche ricordo di loro? Dimentichiamo l'altra metà?

Con affetto a tutti i miei compagni adottati e orfani.

Jayme Hansen

Per ulteriori letture:

https://www.livescience.com/21778-early-neglect-alters-kids-brains.html

http://www.scmp.com/news/hong-kong/article/1649441/orphanages-damage-children-life-says-group-founder

https://www.medscape.com/viewarticle/810625

http://edition.cnn.com/2010/HEALTH/04/13/children.adoption.mental.health/index.html

https://www.sciencedaily.com/releases/2008/05/080505162858.htm

https://www.childwelfare.gov/pubPDFs/canstats.pdf#page=2&view=How quante denunce di maltrattamento sono state segnalate e indagate?

https://adoption.com/sexual-abuse

http://www.wvi.org/rwanda/article/vulnerable-orphan-millionaire

lascia un commento cancella risposta

Pubblicazione....
Italiano
%%piè di pagina%%